^Back To Top

  • Arrampicata
  • marina piccola
  • Panorama su Dominariu
  • Sa Spendula
  • Spaghetti all'astice
  • Alba a Villacidro
  • Libellula
  • wowslideshow
  • Tempesta di fulmini
Arrampicata1 marina piccola2 Panorama su Dominariu3 Sa Spendula4 Spaghetti all'astice5 Alba a Villacidro6 Libellula7 Sa Filonzana8 Tempesta di fulmini9
wowslider.net by WOWSlider.com v8.7
Venerdì, 08 Luglio 2016 13:24

Gatteau di banane e fondente

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nei miei lunghi anni lavorativi in giro per l’Italia ho conosciuto Brunella, la cuoca di Raoul Gardini.

Brunella grande cuoca emiliana, ha contribuito alla mia formazione di chef, in particolare la ricetta della pasta frolla che uso per il “Gatteau di fondente e Banane” tanto cara a Veronica, una grande estimatrice di questa torta buonissima.

La frolla è fatta con il tuorlo delle uova sode che rende la pasta compatta ma tanto friabile da sciogliersi in bocca. 

Quindi, godetevi la ricetta e poi il dolce che sicuramente vi riuscirà buonissimo.

 

Pasta Frolla:

 

200 grammi di Farina, 00

100 grammi di Fecola di patate

200 grammi di Burro, a temperatura ambiente

100 grammi di Zucchero a velo

1 presa di Sale

5 Tuorli sodi

Setacciate insieme la fecola, la farina, lo zucchero e il sale. Scavate un po’ al centro e schiacciate il tuorlo delle uova sode in uno schiacciapatate ricavando dei riccioli.

Scaldate a bagnomaria il burro fino a renderlo liquido e versatelo al centro delle farine.

Impastate il ricavato e formate una palla che coprirete con un canovaccio, per poi metterlo in frigo per 30 minuti.

 

Ingredienti torta:

 

150 g di cioccolato fondente in gocce

1 banana matura

Crema Pasticcera Q.B.

 

Preparazione:

Utilizzate uno stampo a cerniera per questa preparazione.

Ungete lo stampo con del burro. Con la pasta frolla preparata precedentemente rivestite lo stampo compreso di bordi. Mi raccomando lasciate un po’ di pasta per formare un disco per chiudere la torta.

Riempite la pasta frolla con la crema pasticcera, il cioccolato e la banana tagliata a fettine. Ricoprite la torta con il disco di pasta e spennellate la superficie con un tuorlo d’uovo sbattuto insieme ad un cucchiaio d’acqua.

 

Infornate per trenta minuti a 200°in forno ventilato e 220° in forno statico.

Sfornate e lasciate raffreddare prima di aprire lo stampo

Trasferite in un piatto da portata e decorate con zucchero al velo e caramello.

Letto 1111 volte Ultima modifica il Venerdì, 08 Luglio 2016 13:35

Video

Nei miei lunghi anni lavorativi in giro per l’Italia ho conosciuto Brunella, la cuoca di Raoul Gardini.

Brunella grande cuoca emiliana, ha contribuito alla mia formazione di chef, in particolare la ricetta della pasta frolla che uso per il “Gatteau di fondente e Banane” tanto cara a Veronica, una grande estimatrice di questa torta buonissima.

La frolla è fatta con il tuorlo delle uova sode che rende la pasta compatta ma tanto friabile da sciogliersi in bocca. 

Quindi, godetevi la ricetta e poi il dolce che sicuramente vi riuscirà buonissimo.

 

Pasta Frolla:

 

200 grammi di Farina, 00

100 grammi di Fecola di patate

200 grammi di Burro, a temperatura ambiente

100 grammi di Zucchero a velo

1 presa di Sale

5 Tuorli sodi

Setacciate insieme la fecola, la farina, lo zucchero e il sale. Scavate un po’ al centro e schiacciate il tuorlo delle uova sode in uno schiacciapatate ricavando dei riccioli.

Scaldate a bagnomaria il burro fino a renderlo liquido e versatelo al centro delle farine.

Impastate il ricavato e formate una palla che coprirete con un canovaccio, per poi metterlo in frigo per 30 minuti.

 

Ingredienti torta:

 

150 g di cioccolato fondente in gocce

1 banana matura

Crema Pasticcera Q.B.

 

Preparazione:

Utilizzate uno stampo a cerniera per questa preparazione.

Ungete lo stampo con del burro. Con la pasta frolla preparata precedentemente rivestite lo stampo compreso di bordi. Mi raccomando lasciate un po’ di pasta per formare un disco per chiudere la torta.

Riempite la pasta frolla con la crema pasticcera, il cioccolato e la banana tagliata a fettine. Ricoprite la torta con il disco di pasta e spennellate la superficie con un tuorlo d’uovo sbattuto insieme ad un cucchiaio d’acqua.

 

Infornate per trenta minuti a 200°in forno ventilato e 220° in forno statico.

Sfornate e lasciate raffreddare prima di aprire lo stampo

Trasferite in un piatto da portata e decorate con zucchero al velo e caramello.

Devi effettuare il login per inviare commenti
 Copyright © 2017 Villacidro.Biz  Rights Reserved.